Le foto personali e familiari se guardate in una dimensione dove sono stati attivati i processi autoconoscitivi e autocurativi hanno una grande influenza sul proprio processo di crescita psicologica e affettiva Questa sezione è dedicata allo studio, alla ricerca e all’approfondimento esperienziali della fototerapia


 

Come si legge una fotografia

La situazione fotografica può essere letta in chiave psicologica perché ogni singolo scatto trattiene gli elementi salienti di una “rappresentazione” di un evento relazionale o emotivo dove si distinguono le stesse fasi di un dramma classico. Le fasi sono tre: prologo, parte centrale, epilogo.
 

 

Leggi tutto...

Fototerapia: di che cosa si tratta

L’insieme di tecniche definite “fototerapia” è stato offerto da alcuni pazienti che nel corso della psicoterapia o dell’analisi hanno sentito il desiderio di far vedere al terapeuta o analista le situazioni o le persone di cui parlavano.

 

Leggi tutto...

Il racconto esistenziale attraverso le foto

Nei colloqui attraverso le foto personali o familiari si ritrova un racconto in cui convergono elementi della memoria individuale e le tracce di quest’ultima sulla foto.

Nella storia di ogni persona ci sono dei momenti importanti che possono essere testimoniati, nel loro dipanarsi, dalle foto:

Leggi tutto...

Alcuni elementi per l'analisi delle fotografie

Prima di tutto è importante che chi osserva la foto senta la prima impressione che questa gli suscita.

Quindi qual è l’impatto immediato su chi la guarda?

È necessario sentire l’atmosfera emotiva inviata dalla foto, che può corrispondere con quella voluta dal fotografo o dai soggetti in posa.

Leggi tutto...

Foto e identità

Le foto possono concorrere a costruire un falso sé, ma altre, selezionate attivamente dal paziente possono contribuire con l’aiuto del suo terapeuta o analista fototerapeuta a ricostruire un’identità più fedele al vero sé.
L’osservazione delle foto sono un’importante esperienza emotiva perché ci portano a scoprire quanto dei nostri ricordi sono legati ad un vissuto reale o piuttosto a convinzioni auto o etero indotte.

Leggi tutto...

News Letter

Iscriviti alla nostra news letter e ricevi in presa diretta le nostre ultime novità


Ricevi HTML?

Grazie e Buona Vita

Login form

Cambiamento

L’uomo che osa sprecare anche un’ora del suo tempo non ha scoperto il valore della vita...Non è la più forte delle specie che sopravvive, né la più intelligente, ma quella più reattiva ai cambiamenti.

Charles Darwin


Santi e peccatori

La sola differenza tra un santo e un peccatore è che ogni santo ha un passato e ogni peccatore un futuro

Oscar Wilde


Imparare

Me l'hanno raccontato e ho dimenticato,
l'ho visto e ho capito,
l'ho fatto e ho imparato

- Confucio -
 


Rivelazione

L'amore è sempre rivelazione della libertà dell'Altro

Octavio Paz


Lacrime nuove

Non sprecare lacrime nuove per vecchi dolori.

Euripide


Informativa sui Cookie

Per rendere il nostro sito più facile ed intuitivo facciamo uso dei cookie. I cookie sono piccole porzioni di dati che ci permettono di confrontare i visitatori nuovi e quelli passati e di capire come gli utenti navigano attraverso il nostro sito. Utilizziamo i dati raccolti grazie ai cookie per rendere l'esperienza di navigazione più piacevole e più efficiente in futuro.