Elena Brugnatti, Giovanni Scapagnini, Barbara Camilli

Il progetto di NUTRIZIOPOLI figlio del Programma CAM (corpo anima mente) ideato dalla Dottoressa Barbara Camilli procede con forte determinazione verso la meta dell'educare e informare sui corretti stili di vita, per imparare a gestirsi nella salute del corpo, dell'anima e della mente. Numerose le attività in scuole, associazioni, aziende, enti pubblici ma anche partecipazioni a Congressi e seminari dove ricercatori, scienziati e professionisti hanno modo di confrontarsi per un reciproco arricchimento.

Di recente sono stata invitata a partecipare con Solgar al Galileo Festival dell'Innovazione a Padova e qui ho avuto il piacere di conoscere più approfonditamente il Professor Giovanni Scapagnini, (Professore Associato di Biochimica Clinica, presso la Facoltà di Medicina, Università del Molise) un ricercatore italiano apprezzato all'estero per le sue attività nel campo della biologia molecolare e non solo, è tra i fondatori e membro del Consiglio di Amministrazione della Società Italiana di Nutraceutica Sinut (www.sinut.it). I suoi studi si concentrano nella ricerca sulla biologia e meccanismi molecolari dell'invecchiamento e malattie neurodegenerative, con particolare attenzione alle sostanze nutritive attivanti percorsi relativi alla regolamentazione della durata della vita.

In questo piacevole incontro ho avuto modo di fargli conoscere Nutriziopoli e le sue attività, nonché la storia di Brocollollo.

Nel parlargli di questo personaggio si illumina facendomi presente che studi hanno dimostrato la riduzione dei sintomi di autismo con la somministrazione regolare di centrifugato di broccolo. Il principio attivo Sulforofano (che nella storia rappresenta uno dei due super poteri del protagonista) è un principio importante nel contrastare e gestire le malattie degenerative del sistema nervoso, ma non solo, del midollo spinale e del tumore.

Ci sono circa 300 studi pubblicati che evidenziano il beneficio del Sulforofano glucosinolato presente nei germogli dei broccoli. Questa è un indicazione molto chiara sull'interesse che c'è nei germogli di broccoli e i potenziali benefici che possono avere nella nostra salute.

Al temine del nostro dialogo mi lancia con un sorriso la battuta di portare Brocolollo a New York.

Le numerose attività che facciamo con i bambini nel campo del settore alimentare sono molto più che semplici laboratori. Se pensiamo che gli studi sulla longevità hanno dimostrato che il 35% è legato all'ereditarietà, ma ben il 65% dipende dalla terapia medica, dall'ambiente e dallo stile di vita, portare i giovani a riflettere sui corretti stili di vita equivale a realizzare quella che i medici chiamano prevenzione, ma non attraverso screening quanto aprendo la mente ed informando le coscienze. Si tratta quindi di un informare che va nella direzione delle Life Skill ossia le competenze stabilite dall'OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità) che devono essere acquisite dai giovani: in questo caso saper prendere delle decisioni, sviluppare il senso critico, avere consapevolezza di sé, risolvere i problemi.

Quando un giovane si trova di fronte alla scelta tra un alimento o bevanda di scarso potere nutrizionale ma ad alto contenuto calorico (e altro) e cibi o alimenti con un forte valore nutritivo deve sapersi orientare nella direzione della propria salute nel lungo termine.

 

Informare attraverso azioni capillari sul territorio che gli Omega 3 e Omega 6 di cui tanto si sente parlare sono dei facilitatori potenti nel miglioramento di alcuni disturbi come:

Omega 6

effetto vasocostrittore

effetto proaggregante piastrinico

effetto proinfiammatorio

 

Omega 3

effetto vasodilatatore

effetto antiaggregante piastrinico

effetto antinfiammatorio

 

In America la dottoressa Artemis P. Simopoulos President and founder the Centre for Genetics Nutrition and Health di Washington, descritta fisicamente da Scapagnini come la Iva Zanicchi italiana, ha scritto due testi molto importanti; Dieta Omega e Omega plan proprio per promuovere la sana alimentazione in America dove il tasso di obesità è assai elevato.

 

Quando nelle scuole portiamo il pane e i suoi derivati ma soprattutto la torta della salute, prodotta in esclusiva da GustaMi per noi di APU, proponiamo il modello a cui ispirarsi per stare bene.

I giovani sperimentano attraverso i propri sensi cosa significa nutrirsi con alimenti prodotti con cura, attenzione agli ingredienti, amore per il proprio lavoro e stimolo a cercare e ricercare il meglio per la propria salute.

Se informati correttamente, con tanto di supporto tecnico scientifico, gli studenti e non solo, sono i primi a voler adottare corretti stili di vita indipendentemente dai prodotti commercializzati.

Ogni tanto non è un problema se si mangiano o assumono bevande industriali dove la scadenza può essere di mesi o anni. Il problema per il nostro corpo sussiste quando questa assunzione è regolare e giornaliera. Il rischio si chiama cardio e cerebrovascolare, ma non solo.

Nutriziopoli è orientato ad informare non solo su come nutrire il corpo, quanto ad alimentare la mente con la conoscenza e l'anima con l'arricchimento emozionale.

 

A proposito di emozioni, Brocolollo nel pomeriggio dell'11 Giugno presso la Academy di Oleggio sarà la star di un Musical a lui dedicato, con tanto di Overture! Un elogio alla salute che continua anche attraverso la musica e il balletto!

 

 

Elenco Post

Andiamo avanti

Da queste parti, comunque, non guardiamo indietro a lungo. Andiamo sempre avanti, aprendo nuove porte e facendo cose nuove, perché siamo curiosi... E la curiosità ci  porta verso nuovi orizzonti.

tratto da "I Robinson, una famiglia spaziale"


Follia

Chi vive senza follia non è così saggio come crede.


Gioie, speranze, ricordi

La nostra felicità non dipende soltanto dalle gioie attuali ma anche dalle nostre speranze e dai nostri ricordi. Il presente si arricchisce del passato e del futuro.

Émilie du Châtelet


Imparare

Me l'hanno raccontato e ho dimenticato,
l'ho visto e ho capito,
l'ho fatto e ho imparato

- Confucio -
 


Le cose che cambiano

Coloro che dicono che il mondo andrà sempre così come è andato finora…contribuiscono a far sì che l’oggetto della loro predizione si avveri
 
Immanuel Kant


Informativa sui Cookie

Per rendere il nostro sito più facile ed intuitivo facciamo uso dei cookie. I cookie sono piccole porzioni di dati che ci permettono di confrontare i visitatori nuovi e quelli passati e di capire come gli utenti navigano attraverso il nostro sito. Utilizziamo i dati raccolti grazie ai cookie per rendere l'esperienza di navigazione più piacevole e più efficiente in futuro.