Una frase che non si scollerà mai dai fitti pensieri della mia mente è certamente questa ".......la fiducia è una cosa seria....".
Vorrei ragionare con voi su questo punto, alcune persone non danno importanza alla fiducia, la ritengono una cosa con cui tutti i giorni si ha a che fare, una sottile cortina di fumo che quotidianamente si infrange per entrare nella dura realtà del tradimento e, di conseguenza non importante. Di solito quando si pensa al tradimento, ci immaginiamo una coppia, in cui uno dei due coniugi, o fidanzati, tradisce l'altro.

Ma il tradimento si può celare sotto diverse forme, un travestimento che può assumere è tipo quello dell'amicizia.

Nella mia vita mi è sempre stato insegnato a dare fiducia alla gente, a credere nelle persone, a vedere sempre e solo il lato buono delle cose, ma col tempo il mio motto,  e per questo ringrazio le mie esperienze vissute fino in fondo, è diventato "....fidarsi è bene, non fidarsi è meglio..." .

Insomma, questo tranello del tradimento è ben mascherato, arriva a nascondersi sotto false spoglie per passare inosservato, ma quando si sbatte il muso contro più casi di tradimento si impara a riconoscere il tranello pianificato.

Esistono diversi tipi di travestimento per il traditore che neanche ci immaginiamo. Per esempio, nessuno penserebbe mai che un traditore possa prendere le sembianze di una ragazzina che tutti gli adulti credono un angelo da abbracciare e da cui i propri figli dovrebbero imparare. Ah....gli adulti, sono una patologia a parte gli adulti, esistono certi che sono più ingenui di un bambino di otto anni nel dare fiducia alle persone. Il traditore, nel caso appena citato, viene protetto a spada tratta dagli adulti, ma col tempo ho imparato che chi si accanisce e alza la voce ha sempre torto, specialmente se gli adulti gli credono!

Vi espongo due casi in cui si dà fiducia a una persona:

1) FIDUCIA: AMICIZIA- COMUNICAZIONE - BENESSERE EMOTIVO - COMPLETEZZA -  ONESTA'- FEDELTA'
2) FIDUCIA: TRADIMENTO - FALSITA' - MANCANZA DI COMUNICAZIONE - DISONESTA' - INFEDELTA' - TRISTEZZA EMOTIVA
 

Potete notare come nel primo caso il dare fiducia sia stato un bene, mentre nel secondo era meglio diffidare! Quindi non dico che è meglio non dispensare fiducia a nessuno, ma conservarla per chi se la merita davvero!

 

Giulia Comerio 12 anni