Visto che siamo in estate e in molti si è in vacanza, e in teoria :-) dovreste avere tempo :-) (ndr: anche se per alcuni la vacanza è ancor più pregna d impegni), vi racconto una ricetta la cui preparazione chiede attenzione, buon umore e la voglia di mettersi in gioco.

E sì, perchè la ricetta non prevede di aprire buste preconfezionate..... bensì, che siate voi a creare.

L'ingrediente principale di questa ricetta è l'agar agar, nota ai giapponesi con il nome di kanten 寒天 e usata come gelatificante naturale, in quanto ricavato da un'alga rossa.
La sua caratteristica è quella di essere praticamente priva di calorie, inoltre per l'elevato contenuto di mucillaggine ha un effetto leggermente lassativo.

Ingredienti:

½ litro di succo di mele, 3 C. di agar agar in fiocchi, fragole q.b., lamponi q.b., more q.b.

Lavare e tagliare la frutta, dopodichè, sciogliere l'agar agar nel succo di mela e far bollire per circa 4 minuti. Versare il composto in uno stampo, aggiungete la frutta e mettetela in frigo a raffreddare. Nel caso foste amanti di gusti particolarmente dolci, aggiungete al composto ulteriore zucchero di canna al succo di mela.

La gelatina è pronta non appena il composto si solidifica.

Potete accompagnare la gelatina con una crema di frutta frullata al momento.

 
E ora buona degustazione :-)



Barbara Camilli